ART-NEWS! Cosa fare durante i Ponti di primavera 2015 in Trentino: 5 consigli by Vacanzarte!

16136015-24f6-4095-9f85-3f9728b85dba
Apr 23 2015

ART-NEWS! Cosa fare durante i Ponti di primavera 2015 in Trentino: 5 consigli by Vacanzarte!

La primavera infittisce il programma di eventi e mostre artistiche e culturali in tutta Italia e voi, ART Lovers, siete ancora indecisi su cosa fare durante i ponti del 25 aprile e 1 maggio? Vacanzarte vi dà un aiutino stilando una lista di mostre e musei da non perdere in Trentino. Approfittate dei ponti di primavera per visitare luoghi d’incanto e lasciatevi affascinare da musei tematici ed eventi in programma. Sono tantissime le opportunità per chi riesce a ritagliarsi qualche giorno di ferie: Trento Film Festival, il Mart di Rovereto, Arte Sella, il Castello del Buonconsiglio e Castel Pergine.

Trento Film Festival

Dal 30 Aprile al 10 maggio si svolgerà la 63° edizione del Trento Film Festival tra le città di Trento e Bolzano. La manifestazione porterà in scena la montagna, la natura, temi sociali ed ambientali, in una rassegna cinematografica internazionale di alta qualità. Molto ricco anche il programma delle serate d’alpinismo con le mostre e la rassegna MontagnaLibri che ripercorrono l’anniversario dei 150 anni della prima risalita al Monte Cervino, raccontando la montagna di ieri per riuscire a comprendere quella di oggi e riflettere su quella di domani. L’attenzione della rassegna si focalizza sul rapporto tra uomo e natura, nel quale la montagna diventa sfondo e specchio dei problemi dell’umanità.
Da non perdere – in programma il 1° maggio: Inaugurazione programma cinematografico con Maciste Alpino, di Luigi Romano Borghetto e Luigi Maggi, 95′ /Italia/ 1916.

Mart – Rovereto

Dopo un giro turistico nel bellissimo centro di Rovereto è d’obbligo la visita al Mart, il museo di arte moderna e contemporanea più famoso d’Europa. C’è davvero da perdersi tra tutti i quadri e opere in esposizione. Per sabato 25 Aprile, in occasione dei festeggiamenti dell’Anniversario della Liberazione, le tre sedi Mart di Trento e Rovereto saranno aperte in via straordinaria.
Da non perdere –in programma il 25 aprile: Alla sede Mart di Rovereto è visitabile la #collezionemart permanente e le mostre “La guerra che verrà non è la prima 1914-2014”, “Project Wall Extra – Alberto di Fabio. Geograficamente”, “Giovanni Testori, Crocefissione ’49. I disegni ritrovati”; alla Galleria Civica “Astrazione Oggettiva. Oltre la teoria, il colore”; alla Casa d’arte futuristica Depero “Crali. Testimonianze futuristiche”.

Arte Sella –Valsugana 

Il più emozionante percorso artistico letteralmente immerso nella natura incontaminata della Val di Sella in Valsugana. Il visitatore potrà perdersi durante il percorso mentre cerca di scovare le opere create solo con elementi naturali dagli artisti contemporanei più quotati. Un insieme di capolavori in continuo mutamento grazie al cambio delle stagioni, aperta al pubblico e visitabile per 364 giorni l’anno.
Da non perdere: la primavera che timidamente inizia a sbocciare nell’imponente Cattedrale Vegetale del Percorso Natura di Arte Sella.

Castello del Buonconsiglio –Trento 

Il Castello del Buonconsiglio si trova nel centro della città di Trento ed è uno dei maggiori complessi monumentali del Trentino. Fu la residenza dei Principi Vescovi di Trento. La sua struttura architettonica è il risultato di una plurisecolare e deliziosa aggregazione edilizia: dal gusto romanico, al barocco per passare al gotico. Magnifico l’affresco dedicato al Ciclo dei Mesi di Torre dell’Aquila articolato in undici diversi riquadri (il mese di marzo è andato perduto durante un incendio) che rappresentano la vita della nobiltà e le attività agricole e pastorali della popolazione rurale, secondo l’alternarsi delle stagioni.
Da non perdere –in programma il 25 aprile e il 1° maggio: le mostre “Doni Preziosi. Immagini e oggetti dalle collezioni museali” e “L’Europa in guerra. Tracce del secolo breve”.

Castel Pergine –Pergine Valsugana

Questo austero castello medievale appartenuto ai Duchi d’Austria sotto il regno di Margarete Maultasch è ad oggi un affascinante albergo e raffinato ristorante. Gli spazi esterni del Castello ospitano ogni anno, da aprile a novembre, una ventina di grandi opere di artisti contemporanei all’avanguardia.
Da non perdere: mostra “Gravità Sospesa, Tanz_5′ (Danza n.5)” dell’artista tedesco Robert Schad che con l’esposizione delle sue 20 sculture artistiche in acciaio, riuscirà ad ingannare il vostro sguardo con la leggerezza e il movimento delle opere.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su news ed eventi del mondo dell’arte? Iscriviti alla nostra newsletter!

Ho letto l'Informativa sulla Privacy*